La tua passione è anche la nostra!!!


Non sei connesso Connettiti o registrati

Movistar Title sponsor Yamaha MotoGP per i prossimi 5 anni

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Penna

avatar

Il colosso spagnolo Movistar rientrerà nel 2014 nel Campionato del Mondo MotoGP come main sponsor del Team Yamaha MotoGP di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. La conferma è arrivata poco fa da Yamaha Racing che ha ufficializzato la partnership con il colosso spagnolo Telefonica per i prossimi 5 anni. La nuova sponsorizzazione cambia anche il nome della squadra che sarà quindi Movistar Yamaha MotoGP Team.

Il marchio Movistar avrà un ruolo centrale in tutte le attività della squadra: sulla moto YZR-M1, sulle tute dei piloti, sulle divise di piloti e meccanici, sulla cololazione della squadra, del box, della hospitality e sui camion per i prossimi cinque anni. La Livrea ufficiale del Movistar Yamaha MotoGP Team sarà svelata solo il Mercoledì 19 marzo a Losail, in Qatar, poco prima del primo round d’apertura della stagione 2014.

A darne preventiva notizia era stato Luis Belo, Direttore della comunicazione della compagnia telenofica iberica Movistar. Il manager spagnolo, oltre a confermare la sponsorizzazione con la Yamaha MotoGP, ha spiegato che lo scopo del ritorno di Movistar pay tv è quello di creare “un canale sportivo diverso il calcio, dove si arriva a vedere il motorismo come mai prima”.

Questo infine il commento di Lin Yarvis, Managing Director di Yamaha Racing:


“Questo è un grande giorno per lo sport. Siamo lieti di riaccogliere il marchio Movistar nel mondo della MotoGP. Appassionati il motociclismo sapranno che Movistar ha una storia forte nello sport, e in passato hanno sostenuto molti giovani talenti che poi si sono evoluti per essere le stelle migliori della classe MotoGP. Siamo quindi onorati che hanno scelto la Yamaha come partner di rientrare motociclismo. La partnership di cinque anni fornisce una piattaforma estremamente stabile per entrambe le parti per sfruttare appieno il rapporto e fare progetti non solo nel breve termine, ma anche strategicamente su un periodo più lungo. Il loro impegno a lungo termine è anche un forte segnale di fiducia nello sport e fornisce rassicurazioni agli altri sponsor e partner coinvolti con il nostro team. Crediamo anche l’attivazione e la promozione che Movistar porterà aiuterà anche ad aumentare la consapevolezza e l’interesse nel nostro campionato da marche non ancora coinvolte in MotoGP. L’accordo con Movistar è l’ultimo e più importante dei nostri sponsor previsti per questa stagione. Siamo lieti di avere un portafoglio così ricco di marchi premium. Siamo desiderosi di iniziare la nuova stagione.”

Un lettore del sito spagnolo Solomoto.es ha realizzato una sua interpretazione di quella che potrebbe essere la colorazione 2014 della Yamaha M1 di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Si è quindi risolta la questione che era stata sollevata nelle scorse settimane e nella quale era entrata anche la Monster per via del riposizionamento del proprio logo. Presto scopriremo in che modo si sarà risolta la questione.





Pubblicazione di Solo Moto.

Movistar lasciò il Motomondiale nel 2005 dopo aver conquistato il titolo della classe 250 con Dani Pedrosa. Nel 2006 Pedrosa passò nel Team ufficiale Honda HRC che già aveva Repsol con main sponsor. La MotoGP è sempre più Pay TV. Le due nazioni europee con il maggior audience per la classe Regina, Italia e Spagna, saranno entrambe trasmesse da due pay tv: Sky per l’Italia e Movistar per la Spagna. La curiosità è che entrambe hanno puntato in qualche modo su Valentino Rossi. Sky appoggia infatti il Team VR46 in Moto3 (squadra di proprietà del campione di Tavullia) e Movistar sulle Yamaha M1 di Rossi e di Lorenzo.

Con Yamaha, Movistar raddoppia la propria presenza in MotoGP. Ricordiamo infatti che TIM, acquisita recentemente dalla compagnia telefonica spagnola, è già presente sulle carene della Ducati MotoGP. Nessuna conferma ufficiale per ora da parte di Yamaha, ne sulla durata del possibile contratto ne tanto meno sui termini dell’eventuale accordo. Le Yamaha M1 torneranno quindi ad essere quasi completamente blu. Blu come la Honda di Sete Gibernau (Team Gresini) nel 2003? Nel video la famosa “spallata” di Rossi al pilota spagnolo.

Facile inoltre ipotizzare che un possibile accordo Telefonica Movistar - Yamaha blinderebbe il pilota spagnolo Jorge Lorenzo. Resta da capire se la compagnia spagnola vorrà puntare anche su Valentino Rossi, magari come testimonial, oppure richiederà al colosso giapponese un altro pilota, magari spagnolo… Tra circa due settimane le MotoGP scenderanno in pista per i primi test, chissà se per allora l’accordo sarà confermato o smentito?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_________________
Nell' indecisione dag dal gass!!!!
Cbr600F - Cbr 954 RR - FZ1 Fazer - (a volte ;)Street Triple )
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
http://www.latribudelle2ruote.it/

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum