La tua passione è anche la nostra!!!


Non sei connesso Connettiti o registrati

Honda conferma i quattro test di Casey

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Honda conferma i quattro test di Casey il Lun Lug 22, 2013 11:18 pm

Penna

avatar
Honda conferma i quattro test di Casey Stoner a Motegi con la RC213V

Dopo la clamorosa indiscrezione di ieri del britannico MCN, è arrivato anche il comunicato ufficiale di HRC che conferma il ritorno di Casey Stoner in sella a un prototipo MotoGP il mese prossimo a Motegi per una serie di test. Inevitabili le speculazioni su un possibile ritorno alle gare del fuoriclasse australiano.

Come anticipato ieri, Honda Racing Corporation ha rilasciato oggi un comunicato con cui ufficializza il ritorno di Casey Stoner in sella ad una Honda RC213V - per la prima volta dalla gara di Valencia 2012 - in qualità di tester per HRC, ribadendo comunque che l’australiano non prenderà parte a nessun evento dell’attuale campionato come wild card.

Nel corso dei prossimi mesi, il due volte Campione del Mondo della MotoGP effettuerà quattro sessioni di test a Motegi supportato dal team Ricerca & Sviluppo di HRC e lavorerà sia sulla evoluzione della RC213V Factory che sulla nuova racer ‘di produzione’ che Honda Racing venderà ad alcune squadre private della MotoGP per correre nella Premier Class 2014.

Nelle sue dichiarazioni rilasciate insieme al comunicato, Casey Stoner non sembra voler fare marcia indietro in merito alla sua decisione di ritirarsi dal motociclismo sportivo, ma è ovvio che questo suo nuovo ingaggio aprirà le morte a una marea di speculazioni visto che sono in molti gli appassionati che hanno ancora negli occhi le sue gesta:

“Sono passati quasi sette mesi dalla gara di Valencia e sono ancora felice e soddisfatto della decisione che ho preso di smettere di correre. A volte mi manca guidare la mia RCV, quindi sono felice che HRC mi abbia chiesto di fare alcuni test a Motegi quest’anno: questo mi permetterà di godermi di ciò che mi manca, cioè guidare un prototipo MotoGP! Non vedo l’ora di salire in moto e vedere come è cambiata rispetto allo scorso anno, e vorrei ringraziare Honda per questa opportunità.”

Shuhei Nakamoto, vice Presidente Esecutivo di HRC, ha così commentato:

“Siamo molto lieti di riavere Casey in sella a una Honda! Lui conosce questa moto molto bene e sono sicuro che potrà aiutare i nostri ingegneri e tecnici a portare avanti lo sviluppo della RC213V. Gli chiederemo di testare anche la nuova moto ‘di produzione’ e darci un suo primo feedback in modo da aiutarci a produrre la migliore macchina possibile.”


La notizia ha certamente del clamoroso, ma vista l’indiscussa autorevolezza della fonte ci sarebbe davvero da crederci: il magazine britannico MCN ha pubblicato oggi una clamorosa indiscrezione secondo la quale l’australiano Casey Stoner - due volte Campione del Mondo della MotoGP con Ducati e Honda - farà il suo inatteso ritorno alla guida di un prototipo MotoGP il prossimo mese, quando salirà in sella alla Honda RC213V Factory 2014 per alcuni test presso il circuito Twin Ring di Motegi.

Stoner, che si è ritirato dal Motomondiale alla fine della stagione 2012, prenderà infatti parte a una ‘due giorni’ di collaudi in programma il 6 e 7 Agosto presso la pista di proprietà della stessa Honda, con tanto di annuncio ufficiale da parte di HRC che confermerà il tutto addirittura nella giornata di domani (martedì).

Secondo quanto rivelato da MCN, questo sarà il primo di quattro test programmati per le prossime settimane che Stoner svolgerà negli ’spazi liberi’ lasciati dai suoi impegni con le Dunlop Series del Campionato Australiano Supercar V8. Stoner lavorerà con il personale tecnico HRC sullo sviluppo della RC213V Factory 2014 e valuterà anche il potenziale della famigerata RC213V cosiddetta ‘di produzione‘, che la casa giapponese renderà disponibile per i team privati a partire dal prossimo anno.

Sempre secondo MCN, questo test potrebbe in realtà nascondere qualcosa di più ’succoso’ in merito al futuro dell’ex campione, visto che il suo ex capo-meccanico Cristian Gabbarini - che oggi lavora come supervisore tecnico per il team Honda Repsol - sarà presente a Motegi, che Ohlins avrebbe spedito in Giappone una forcella con le specifiche 2012, e che la moto che Stoner guiderà sarà settata come quella con cui l’australiano conquistò il 5° posto nel round di Motegi dello scorso anno.

Dopo aver annunciato il proprio ritiro a Le Mans quasi 15 mesi fa - adducendo come motivazioni la delusione per la direzione intrapresa dal Motomondiale e la necessità di trascorrere più tempo con la famiglia - Stoner ha lasciato la MotoGP dopo il round conclusivo di Valencia per iniziare una nuova carriera agonistica ’su quattro ruote’ nel Campionato V8 Australiano, e sicuramente questa notizia farà scattare una intensa serie di speculazioni circa i suoi possibili piani di rientro nel mondo delle due ruote.

HRC avrebbe comunque messo in chiaro che Stoner non correrà come wild card nel GP di Australia - in programma a Phillip Island il prossimo 20 Ottobre - e neppure in quello del Giappone, in programma sempre a Motegi una settimana più tardi. Questi due appuntamenti non sarebbero comunque in conflitto con gli impegni automobilistici di Stoner in Australia. Stoner ha vinto 38 gare in MotoGP con Ducati e Honda, cui si aggiungono le sette vittorie ottenute nelle classi 250 e 125 cc.


_________________
Nell' indecisione dag dal gass!!!!
Cbr600F - Cbr 954 RR - FZ1 Fazer - (a volte ;)Street Triple )
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
http://www.latribudelle2ruote.it/

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum